Accesso utente

Calcolo IMU

Informativa Privacy

Informativa, art. 13 del D.Lgs. 196/2003
 
Nessun trattamento di dati personali viene svolto in seguito al semplice accesso a questo Sito.
Alcune informazioni possono essere richieste per l'accesso ad alcuni servizi qualificati.
Leggi al seguente link l’informativa per il trattamento dei dati personali

Amm trasparente

Attività produttive e consorzi

ASSOCIAZIONE SER.A.F.
 
Nel giugno 2010 il Comune di Coreno Ausonio ha aderito all'associazione per la realizzazione dei Servizi Associati dei comuni della provincia di Frosinone(www.associazioneseraf.it). Essa è nata nell'anno 2004 e ha come scopo: - la realizzazione e l'ottimizzazione dei servizi erogati dagli associati ai cittadini e alle imprese; - il sostegno per lo sviluppo locale delle diverse aree territoriali che si identificano nel perimetro che l'associazione circoscrive. La sua segreteria risponde al n. tel. 393.9305956; segreteria@associazioneseraf.it
 
CONSORZIO PER LA VALORIZZAZIONE DEL PERLATO ROYAL
 
Il Consorzio per la valorizzazione del Perlato Coreno è nato nel 1991 su iniziativa della Regione Lazio, che ne ha promosso la costituzione con l'apposita legge n. 47/89.
Da oltre dieci anni sviluppa azioni di sostegno alla valorizazione di questa pietra ornamentale, una delle 3 formalmente riconosciute nel territorio laziale (il Perlato Royal Coreno, il Travertino Romano e il Peperino di Vitorchiano).
Obiettivi specifici del Consorzio sono quelli di valorizzare:
•   i giacimenti presenti nell'area di estrazione del Perlato Royal Coreno
•   il lavoro impiegato nella estrazione e lavorazione del Perlato Royal Coreno
Per il perseguimento degli obiettivi istituzionali il Consorzio sviluppa attività promozionali ed eroga servizi alle imprese associate e a soggetti terzi interessati alle tematiche della valorizazione del Perlato Royal Coreno, in particolare:

- per le imprese:
•   sperimentazione tecnologica nel campo della estrazione e lavorazione delle pietre ornamentali, soprattutto in riferimento a possibili nuovi impieghi delle pietre;
•   ricerca e assistenza tecnica per l'utilizzazione dei materiali di risulta e di scarto;
•   assistenza tecnica per l'introduzione di processi produttivi e tecnologie innovative;
•   sviluppo di azioni di marketing nazionale ed estero e per la commercializzazione dei prodotti;
•   offerta di ambienti per l'esposizione permanente di produzioni locali del settore;
 
- per le maestranze:
•   supporti per la prevenzione dei rischi e tutela della salute;
•   formazione manageriale;
•   formazione professionale soprattutto in riferimento a lavorazioni innovative.
 
Il Consorzio è presente in internet all'indirizzo www.perlatocoreno.it - e-mail: info@perlatocoreno.it, sito attraverso il quale vengono diffusi aggiornamenti informativi sull' attività svolta.
 
Recenti iniziative:
•   partecipazione a manifestazioni sull'arredo urbano (Forum PA);
•   collaborazione al dottorato di Ricerca - facoltà di Ingegneria Università di Cassino - sulla tecnologia dei materiali lapidei;
•   studi ambientali sulla consistenza e l'impatto dei siti di escavazione nell'area del Perlato;
•   studi e ricerche sui siti di escavazione, le lavorazioni e le produzioni
•   realizzazione del manuale sull’utilizzo del Perlato Royal Coreno.
 
 
CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DEL LAZIO MERIDIONALE
 
Il Cosilam (www.cosilam.it), costituito il 7 maggio 2004 ai sensi della legge regionale 29 maggio 1997 n. 13, è Ente Pubblico Economico e rappresenta lo strumento organizzativo dei soggetti costituenti ed è dotato di poteri decisionalivincolanti, e di autonomia imprenditoriale.
Esso è il risultato di un'associazione volontaria tra enti pubblici e privati (comuni, imprese, enti, istituti finanziari) fermamente determinati a conseguire una ripresa ed una crescita economica, finanziaria ed occupazionale nel vasto comprensorio che va da Cassino a Coreno Ausonio, Pontecorvo, alla Valle di Comino, a Roccasecca, a Esperia.
Il Consorzio riguarda una zona che può offrire all'imprenditore una ideale occasione di investimento in virtù di importanti servizi già presenti e per la dislocazione strategica in ordine a collegamenti viari (autostrada, superstrade, etc.) e ferroviari, soprattutto in territorio di Cassino.
 
Notevoli, inoltre, le potenzialità ed i punti di forza:
- il knowhow imprenditoriale della Fiat;
- l'industria estrattiva del marmo di Coreno Ausonio (con il Distretto istituito dalla regione Lazio e l'offerta di servizi già esistente a sostegno del sistema produttivo);
- le risorse agricole, artigianali ed ambientali;
- le risorse turistiche, storiche e culturali Montecassino, le Terme Varroniane, la zona archeologica e l'Historiale a Cassino, i Centri storici, le grandi risorse naturali e culturali dei Comuni circostanti);
- l'Università di Cassino.
 
I Consorziati sono animati dalla volontà di sfruttare tutte le sinergie per valorizzare le innumerevoli risorse del nostro territorio, attraverso gli innovativi strumenti dei distretti industriali, turistici, rurali, supportati dalle nuove tecnologie e dalle nuove strategie di mercato.
 
 
ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI ITALIANI
 
L'Anci, costituita oltre 100 anni fa, raccoglie circa 7.000 Comuni rappresentativi del 90% della popolazione.
Obiettivo fondamentale dell'attività dell'Anci è rappresentare e tutelare gli interessi dei Comuni di fronte a Parlamento, Governo, Regioni, organi della Pubblica Amministrazione, organismi comunitari, Comitato delle Regioni e ogni altra istituzione che eserciti funzioni pubbliche di interesse locale.
 
Questo approccio complessivo si traduce concretamente in una serie di attività che caratterizzano l'operato quotidiano di un'associazione che costituisce di fatto l'interlocutore individuato nel tempo da tutti i governi nazionali per rappresentare la realtà degli enti locali.
 
In particolare, l'Anci:
- promuove lo studio e l'approfondimento di problemi che interessano Comuni e Città metropolitane e orienta la propria sensibilità a cogliere tendenze, mutamenti e nuove criticità su ogni materia riguardante la Pubblica Amministrazione;
- interviene con propri rappresentanti in ogni sede istituzionale in cui si prendano decisioni concernenti gli interessi delle Autonomie locali;
- presta in modo diretto, o mediante accordi e convenzioni con varie società, attività di consulenza e assistenza ai Comuni relativamente a competenze che la legge attribuisce al Parlamento e allo Stato nazionale;
- esamina i problemi che riguardano i dipendenti degli Enti locali e riveste un ruolo nell'Agenzia che tratta la definizione del contratto nazionale di lavoro del comparto;
- favorisce iniziative per diffondere la conoscenza delle istituzioni locali, accrescere l'educazione civica dei cittadini e la loro partecipazione alla vita della municipalità;
- incoraggia e coordina le relazioni internazionali dei suoi associati e le loro attività nel campo della cooperazione internazionale decentrata.
 
 
XIX COMUNITA' MONTANA MONTI AURUNCI
 
La Comunità Montana "L'Arco degli Aurunci" rappresenta la XIX zona montana della Regione Lazio ed associa sei comuni dell provincia di Frosinone (tra cui Coreno A.), con una popolazione complessiva di 12.000 abitanti e un territorio di 20.000 ettari, che si estende dal fiume Liri alle vette più alte degli Aurunci occidentali con il monte Fammera e il montePetrella, e dall'altro lato gli Aurunci orientali (o Vescini) con il monte Maio, per poi degradare con una serie di monti più bassi e colli rivolti verso il mar Tirreno, fino a raggiungere la valle dell'Ausente, al confine con la piana del Garigliano.
La Regione Lazio con la legge n. 9 del 22 giugno 1999 ha istituito la Comunità Montana - zona xix.
Il 20 aprile 2001, con la costituzione e l'isediamento dei suoi organi istituzionali (consiglio comunitario, giunta e presidente) è nata la XIX Comunità Montana.
Successivamente, con l'approvazione del proprio Statuto, l'Ente ha adottato il nome "L'Arco degli Aurunci" e il nuovo stemma con il portale in pietra che si apre sui paesi e sulle montagne degli Aurunci.
 
 

Counter

  • Site Counter: 1,508,528
  • Unique Visitor: 88,633
  • Registered Users: 281
  • Since: 2011-01-11 17:33:06
  • Visitors:
  • Today: 265
    This week: 4564
    This month: 14262
    This year: 209500

Marketing Territoriale

Portale di Marketing Territoriale

Associazione SERAF

Associazione SERAF